Roman Volley

Corriere dello Sport – Speciale Pallavolo del 14/10/2015

Dal “Corriere dello Sport” del 14/10/2015, l’inserto “Speciale Pallavolo”. Vengono presentati i Campionati Nazionali e Regionali, per la Serie D girone B ci siamo anche noi:

Divertimento, collaborazione, ma anche tolleranza, solidarietà e condivisione: tutto questo è RoMan Volley Asd, la prima associazione gay di pallavolo della Capitale, un punto di riferimento per giocatori e appassionati all’interno della comunità gay romana, e non solo. Ai tanti progetti di attività agonistica, quest’anno si aggiunge un’avventura in più: la partecipazione del club al campionato di Serie D maschile. “E’ la nostra prima esperienza in Serie D e la vivremo come un’avventura” commenta Giovanni Vidili, presidente della società, specificando che “l’obiettivo è ben figurare e, partita dopo partita, imparare a conoscere le nostre potenzialità”. Nata 10 anni fa per dimostrare che nello sport non conta l’orientamento sessuale, la RoMan Volley Asd si affaccia alla stagione che sta per iniziare con una rosa variegata. “Sono entrati a far parte della squadra anche cinque ragazzi eterosessuali – spiega Vidili – e ne siamo orgogliosi perché vogliamo dimostrare che si vive meglio integrando e non discriminando”. Paolo Stefanini guiderà in team romano in questa avventura in Serie D, intrapresa con la speranza di raggiungere un obiettivo più ampio: “Vogliamo affermarci – continua il presidente del club – e farci conoscere anche fuori dall’ambiente pallavolistico consolidando la nostra associazione” che ad oggi conta ben 110 atleti.